Birrificio Sagrin

Nasce tutto un po per caso, come le migliori idee. Nel 1999, ultimo anno di liceo, una serie di coincidenze hanno avvicinato il modo della birra al birraio billy. Dopo l’esperienza fatta in classe, nelle ore di biologia del professor Olivero, iniziò la carriera da homebrewing.

Il tipico percorso, dapprima coi kit (all’epoca non era banale trovare materie prime), poi una breve esperienza con gli estratti, per poi passare all’allgrain, La svolta più importante fu la progettazione e la realizzazione del primo impiantino: una vasca dotata di una resistenza ad immersione, un agitatore e un quadro elettrico per impostare la temperatura dei mash e una pompa per i travasi e il whirpool. Fu possibile effettuare cotte per hobby, con anche qualche soddisfazione, vincendo il concorso Birra in Versilia 2007 e il concorso popolare a Piozzo, Una Birra per l’Estate 2007, ma inizio anche un periodo di studio, teorico e pratico, con la produzione di cotte dedicate allo studio delle materie prime e dei processi.

L’esperienza fin qui fatta permise la realizzazione del secondo impianto: un 50 litri effettivo completamente in acciaio. È tuttora l’impianto pilota utilizzato in birrificio, ha permesso di studiare e migliorare le ricette storiche dei due soci, portando alla creazione delle birre Sagrin!

Tutte le info sul sito www.sagrin.it

birrificio sagrin

birrificio sagrin

birrificio sagrin

Autore dell'articolo: admin